Obama in Kitesurf: sfida di planate con Richard Branson

Vi chiedete come l’ ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama si sta adeguando alla vita sotto l’amministrazione Trump? Ebbene, sta imparando il kitesurf!

Obama e sua moglie Michelle hanno trascorso una vacanza alle Isole Vergini, dove sono stati ospitati da Richard Branson, l’amministratore delegato della Virgin Group.

Proprio il miliardario Richard Branson, martedì scorso 7 febbraio 2017, pubblicando un post con tanto di foto e video sul sito della Virgin, ha mostrato come Obama stesse imparando il kitesurf, uno sport acquatico altamente divertente e adrenalinico.

E’ stato lo stesso Richard Branson ad offrire ad Obama, ora che è libero dalle tante limitazioni che aveva durante lil suo mandato e che non gli consentivano di praticare attività come il surf, di imparare il kitesurf.

Obama dopo la kite session
Obama dopo la kite session

Al fine di rendere l’apprendimento del kite più divertente, visto che tra le altre cose le condizioni meteo erano ideali per imparare a kitesurf, Branson e Obama si sono sfidati in una gara che sarebbe stata vinta da chi, alla fine di tre giorni di allenamento e di pratica, sarebbe riuscito a fare più metri sull’acqua. Barack Obama, perfetto principiante, con una tavoletta mentre Richard Branson, kiter con un buon livello, con una tavola da Hydrofoil.

Il kitesurf (detto anche kitesurfing, kiteboarding o semplicemente kite) è uno sport esploso negli ultimi dieci anni grazie al fatto che è uno sport facile da imparare, che è uno sport per tutti e che trasmette delle sensazioni fantastiche. Consiste nel farsi trainare, indossando una tavola ai piedi simile ad un surf, da un aquilone (“kite” in inglese) che usa il vento come propulsore e che viene manovrato attraverso una “barra di controllo” collegata al kite da dalle linee.

L’ hydro foil , invece, è una variante del kitesurf che consiste nel far kite con una foil-board, la quale, grazie ad una pinna e delle ali che sono immerse nell’acqua, consente di sollevarsi sopra il pelo dell’acqua riducendo l’attrito e aumentando la velocità di navigazione.

Le seguenti foto pubblicate in un post sul sito del gruppo Virgin mostrano il 44esimo presidente Barack Obama intento ad imparare il kitesurf. Obama, dopo due giorni in cui ha imparato a controllare il kite in spiaggia, è entrato in acqua al terzo giorno di lezione.

“Una delle prime cose che Barack mi ha raccontato quando lui e Michelle sono arrivati a Moskito Island e’ stata che, prima di diventare Presidente degli Stati Uniti, aveva fatto surf alle Hawaii. Quel giorno , il capo della sicurezza gli disse: “Questa sarà l’ultima surfata per 8 anni”. Per i successivi  otto anni non ha avuto la possibilità di praticare sport acquatici e di fare molte delle cose che amava ( …). Ho sfidato Barack ad imparare il kitesurf prima che io imparassi ad andare su una tavola da hydrofoil. (…) Anche se era circondato da un sacco di personale della sicurezza, Barack è riuscito comunque a rilassarsi e a godersi il kitesurf. Dopo tutto quello che ha fatto per il mondo, sono stato contento per la sua vittoria in questa nostra sfida. (..) per quanto mi riguarda, ho capito che l ‘ hydrofoil, anche se si sa andare in kitesurf, è una cosa completamente nuova. (…). Ora che Barack e’ partito, io torno in acqua ad allenarmi per la prossima sfida”, queste le parole di Branson riportate dal sito della Virgin.

Nel video clip della sfida, visualizzabile di seguito, si può vedere la sfida tra Obama e Branson e si può notare come l’ex Presidente degli Stati Uniti abbia vinto la sfida lanciata dall’amministratore delegato della Virgin, avendo planato per più metri sulla tavola da kitesurf rispetto a quanto fatto da Branson con la tavola da hydrofoil. Barack e Richard sono caduti tante volte, ma hanno continuato a provare e riprovare facendo enormi progressi: Richard è riuscito a planare con il foil per circa 50 metri, Obama invece ha planato sulla sua tavoletta per oltre 100 metri!

Fonti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *