Manuale Kitesurf: La finestra di volo

 Cap.6 – La finestra di volo

L’utilizzo del concetto di finestra del vento, o finestra di volo, è molto utile per far capire agli allievi la zona in cui il kite si muove nello spazio e di come eserciti una diversa trazione a seconda della posizione in cui si viene a trovare.

inestra di volo o Finestra del Vento nel Kitesurf Manuale Kitesurf
Finestra di Volo Kitesurf

La finestra del vento è lo spazio entro il quale si può muovere il kite. Se immaginiamo di tenere le spalle rivolte al vento, il kite potrà volare di fronte a noi muovendosi lungo la superficie di un immaginario quarto di sfera, il cui raggio è dato dalla lunghezza delle linee del kite e il cui centro è la posizione occupata dal kiter: questa superficie prende il nome, per l’appunto, di “finestra del vento”.

Lasciando correre l’ala, nella finestra del vento, alla nostra destra, alla nostra sinistra o verso l’alto, l’aquilone arrivarà sempre ad arrestarsi in un punto che segna il limite della finestra di volo: questo limite si chiama bordo finestra. Il punto del bordo della finestra che si trova esattamente sopra la nostra testa, è chiamato zenit.

Mano a mano che l’ala si muove verso le zone più centrali della finestra, il vento che investe il kite aumenta e di conseguenza aumenta anche la trazione esercitata dal kite stesso. Quando il kite si trova di fronte a noi, esercita la massima trazione: quest’area è detta zona di massima potenza o power zone.

E’ importante anche distinguere l’area di volo di un kite a pilota fermo (finestra statica) pilota in movimento (finestra dinamica). La direzione e la velocità del pilota determinano il vento d’avanzamento, che si somma al vento reale, quello atmosferico. Si ottiene così il vento apparente, che è quello di cui dovremo davvero tener conto ogni volta che vogliamo comprendere il comportamento di un kite durante la navigazione. Con il pilota in movimento infatti si modificano sia l’orientamento della finestra che la quantità di trazione erogata dal kite. Grazie al concetto di vento apparente molti fenomeni che spesso sconcertano principianti, come la posizione arretrata del kite durante la planata e il suo brusco avanzamento dopo una caduta in acqua del pilota.

Manuale Kitesurf: La finestra di volo
5 (100%) 1 vote