Manuale Kitesurf: Attrezzatura da kitesurf

Cap.5 – Attrezzatura da kitesurf

L’attrezzatura da kite surf è costituita da 4 elementi fondamentali (più la pompa, necessaria per il gonfiaggio, nei kite gonfiabili):

  1. Il kite;
  2. la barre e le linee;
  3. la tavola;
  4. il trapezio (o harness).
5.1 Il Kite

I kite possono essere divisi in due categorie fonadamentali:

  1. quella dei Cassonati (o Foil) :
  2. quella dei kite Gonfiabili (Pump kite).

I kite foil presentano una struttura a cassoni che si gonfiano automaticamente col vento. Sono potenti e leggeri, ma lenti. Non sono consigliabili per l’uso in mare poiché se dovessero cadere, i cassoni si riempirebbero d’acqua renendo impossibile il loro rilancio.

kite gonfiabili (Pump kite), dotati di camere d’aria gonfiabili (bladders) tramite una pompa, sono quelli più adatti ad un uso ell’acqua perchè possono essere rilanciati facilmente, risultano facilmente visibili e costituiscono un buon salvagente in caso di necessità. I kites gonfiabili, a seconda della loro forma, si dividono in C-KITE (hanno una forma a C) e i BOW (hanno una forma ad arco e sono dotati di briglie per il collegamento alle linee; presentano un sistema di total de-power con un range di vento molto più ampio rispetto ai C-KITE).

I kite possono aver dimensioni diverse. La dimensione/misura di un kite, indicata da un numero sul kite stesso, equivale grosso modo alla superficie dell’ala in metri quadrati. A parità di vento, al crescere della dimensione del kite, aumenta la forza di trazione del kite stesso ma ne diminuisce la velocità e la manegevolezza.

Ogni casa produttrice di kite, consiglia un range di vento in cui un kite di una data misura può essere utilizzato.

Visto il costo di un kite (per un attrezzatura nuova e complete siamo sull’ordine dei 1800 €) e l’impossibilità dunque di avere un parco completo di misure diverse, bisogna scegliere con cura la misura idonea al proprio peso e al vento più frequente presente nella propria zona.

In Sardegna, in generale, se abbiamo un peso di circa 75 kg, è consigliabile acquistare la misura 10. Se abbiamo un peso di circa 50 kg è consigliabile la misura 8.

Nota: in questo breve manuale kitesurf ci riferiremo a kite gonfiabili di ultima generazione

5.2 Barra (o boma) + linee (o cavi)

La barra, che generalmenet ha una largezza di circa 50 cm, ci consente di controllare il kite.

Le linee (che sono in Dyneema o in Spectra ed hanno un carico di rottura che può andare da 150 a 350 kg per ogni linea) consentono di collegare il kite al nostro corpo e di controllarlo. Le linee sono di norma quattro:

  • 2 sono le “front-lines” che trasmettono la forza di trazione del kite collegando la parte frontale (front) del kite al nostro corpo attraverso un anello di gomma (chicken loop) che viene agganciato al trapezio;
  • 2 sono le “back-lines” che collegano la parte posteriore (back) del kite alla barra e che consentono di controllare il kite (ossia di muoverlo e di dargli potenza).

La lunghezza delle linee generalmente è di circa 25 metri. Per il montaggio, il lancio e l’atterraggio del kite è bene avere a disposizione, attorno a noi, uno spazio libero costituito da una semicirconferenza con raggio minimo 25 metri, in modo da non rischiare di arrecare danno agli altri, a noi stessi e all’attrezzatura.

5.3 Trapezio (o harness)

Il trapezio consente di collegare il nostro corpo al kite. E’ costituito da una parte morbida che avvolge il nostro addome e una parte metellica (gancio) cui vengono collegate le “front lines” attraverso il chicken loop.

5.4 Tavola

Le tavole da kite possono essere di due tipi:

  • Monodirezionali (di derivazione windsurfistica o surfistica), tavole asimetriche dotate di una punta detta prua e una coda detta poppa; generalmente vengono usate sulle onde (ossia per fare wave) o nelle refate (tavole race e foil). Le tavolo monodirezionali, avendo una prua e una poppa, devono essere utilizzate sempre nello stesso senso di marcia.
  • Bidirezionali, chiamate anche Twin-Tip, tavole simmetriche, molto maneggevoli e di dimensioni contenute (di norma da 120 a 160 cm di lunghezza). Le twin-tip consentono di invertire la direzione di navigazione semplicemente invertendo la direzione dell’ala senza spostare i piedi.

Nota: Non dimentire a casa nessuno di questi 4 componenti fondamentali dell’attrezzatura da kitesurf (Kite, barra e linee, tavola, harness), altrimenti la tua giornata di kite sarà finita già prima di cominciare.

 

Manuale Kitesurf: Attrezzatura da kitesurf
4 (80%) 2 votes