Kitesurf a Punta Trettu in Sardegna, il miglior kite spot con acqua piatta

Punta Trettu Kitesurf Sardegna: il miglior Kite Spot con acqua piatta e bassa

Punta Trettu, nel sud della Sardegna, è diventata famosa come miglior kite spot della Sardegna e uno dei migliori kite spot in Europa conosciuto e rinomato a livello mondiale. La popolarità di Punta Trettu è cresciuta enormemente negli ultimi anni grazie alle sue condizioni perfette per il kitesurf: acqua bassa, acqua piatta e venti costanti. Punta Trettu è un vero e proprio paradiso per il kitesurf,  facile ed emozionante per tutti i livelli, dal principiante all’avanzato. Questo è il motivo per cui Punta Trettu è sempre associata al Kitesurf. e “Punta Trettu”, “Kite Punta Trettu”, “Punta Trettu Kitesurf”, “Kitesurf Punta Trettu Sardegna” sono quindi ormai comunemente considerati sinonimi. In questo post troverai tutte le informazioni sul kitesurf a Punta Trettu in Sardegna, il miglior kite spot con acqua piatta e bassa.

  • Cosa significa e dove si trova Punta Trettu Sardegna
  • Descrizione di Punta Trettu Kite Spot
  • Laguna con acqua piatta e poco profonda
  • Spiaggia degli aquiloni di Punta Trettu
  • Zone Kite Punta Trettu
  • Previsioni del vento e del tempo a Punta Trettu
  • Kite Center a Punta Trettu Sardegna
  • Indicazioni per Punta Trettu
  • Punti di aquiloni vicino a Punta Trettu
Punta Trettu Kite spot con acqua bassa, il migliore della Sardegna
Kite Spot di Punta Trettu in Sardegna

Cosa significa e dove si trova Punta Trettu Sardegna

Punta Trettu è un lembo di terra circondato dal mare che punta dritto (da qui il nome Punta Trettu) all’isola di Sant’Antioco. Punta Trettu è diventata famosa come il miglior kite spot della Sardegna e per questo quando qualcuno parla di Punta Trettu si riferisce sempre al kitesurf.

Punta Trettu si trova nel sud-ovest della Sardegna, in Italia, nel comune di San Giovanni Suergiu, esattamente nel punto indicato nella mappa qua sotto.

A Matzaccara è il paese più vicino a Punta Trettu, è possibile trovare mini market, farmacia, bar e altri piccoli negozi. Per grandi supermercati, ristoranti, negozi. ecc, i paesi più vicini sono San Giovanni Suergiu, Carbonia e Sant’Antioco.

 

 

Descrizione del Kite Spot di Punta Trettu

  • Nome dello spot dell’aquilone: Punta Trettu Kite Beach.
  • Località: Comune di San Giovanni Suergiu, Provincia di Carbonia Iglesias, Sud Sardegna.
  • Tipo di Kite Spot: acqua piatta e bassa.
  • Livello minimo richiesto: principiante.
  • Venti migliori: Maestrale e Scirocco.
  • Vento per le onde: nessun vento per le onde, l’acqua rimane piatta con tutti i venti.
  • Temperatura dell’acqua: 15 ° C (inverno) – 25 ° C (estate).
  • Range di vento: 12-40 nodi.
  • Servizi: Parcheggio, Bar, Alloggi, Kitesurf, Windsurf, Sup, Beach Volley, Kite Zone.
  • Distanza dal centro di Cagliari: 85 Km.
  • Distanza dal parcheggio: 10 min.

Punta Trettu è considerato il miglior kitesurf spot della Sardegna, probabilmente uno dei migliori kite spot in Europa. Il kite spot di Punta Trettu è considerato una laguna perché è quasi completamente circondato da terra ferma e con acqua bassa e piatta. In realtà, Punta Trettu è una località di mare e le correnti marine hanno creato un canale utilizzato dalle barche per raggiungere e lasciare il porto di Sant’Antioco. Punta Trettu è uno spot perfetto per il kitesurf grazie all’acqua bassa e piatta e ai venti costanti: i riders possono fare kite e quando necessario possono alzarsi e camminare per centinaia di metri. Punta Trettu è un kite spot perfetto in particolare per i principianti, che possono imparare a fare kitesurf in uno kite spot sicuro con acqua bassa e piatta, e per i freestyler, che possono provare nuovi salti e acrobazie in condizioni di acqua piatta.

Kitesurf Sardegna: I Migliori Kite Spot
Spiaggi di Punta Trettu, il paradiso del kitesurf in Sardegna

Spiaggia di Punta Trettu Kite Beach

Come già detto, le caratteristiche principali di Punta Trettu sono il basso fondale, l’acqua piatta (anche in caso di vento forte), i venti che soffiano costanti, il fondale sabbioso, il mare limpido. Sebbene a Punta Trettu non ci siano praticamente bagnanti a causa del basso fondale e della fitta vegetazione, il kitesurf è consentito in due (2) kite zone. Le due Kite Zone di Punta Trettu dove è possibile fare kitesurf sono:

  • la kite zone dedicata alle scuole di kitesurf ufficiali di Punta Trettu;
  • la kite zone dedicata ai riders indipendenti (intermedi o avanzati) che non necessitano di lezioni di kitesurf (in quest’area l’acqua non è sempre bassa).

Il lancio dei kitesurf è consentito solo nella spiaggia dedicata di Punta Trettu Kite Beach.

Il kitesurf non è consentito in altre zone, compresa la spiaggia antistante il porto e il canale utilizzato dalle imbarcazioni per raggiungere e lasciare il porto di San’Antioco. Le persone che fanno kitesurf fuori dalle zone kite consentite possono essere multate dalla polizia e dalla Guardia Costiera.

Per capire bene le Kite Zones di Punta Trettu, guarda dai uno sguardo all’immagine e al video qui sotto.

Dove fare Kitesurf a Punta Trettu in Sardegna: Le kite zones
Kite Zone di Punta Trettu

Venti e previsioni meteo a Punta Trettu

I migliori venti per il kitesurf a Punta Trettu sono il Maestrale (soffia da Nord-Ovest) e lo Scirocco (soffia da Sud-Est). Anche i venti da Sud, il Levante (Ovest) e il Libeccio (Sud Ovest) possono soffiare bene quando sono abbastanza forti.

Per controllare il meteo e le previsioni del vento a Punta Trettu, puoi consultare i seguenti servizi di Previsioni Meteo:

Va comunque tenuto presente che spesso, grazie ai venti termici locali (non riportati dalle previsioni meteo), il vento di Maestrale può essere anche tra i 5 ei 10 nodi più forte di quanto previsto da Windguru e Windfinder.

Punta Trettu Kitesurf Sardegna
Kitesurf Sardegna Punta Trettu

 

Scuole kitesurf a Punta Trettu Sardegna

Punta Trettu è il miglior Kite Spot della Sardegna, perfetto anche per i principianti grazie al fondale basso e all’acqua piatta. In questo paradiso del kitesurf ci sono alcune scuole kitesurf e centri kite che offrono diversi servizi. Anche la nostra scuola di kitesurf ha un centro kite qua a Punta Trettu, il Punta Trettu Kitesurf Center Sardegna. Qui puoi trovare tutto il necessario per il Kitesurf e per praticare altri sport come Windsurf, SUP, Surf, Mountain Bike, Beach Volley. A differenza di altre scuole kitesurf, il nostro centro kitesurf è ad “ingresso gratuito” (non servono tessere per entrare) e puoi incontrare altre persone e rilassarti gustando drink, snack e cibi presso il nostro Cafè e Lounge Bar. Qua al Centro, alla Puna Trettu Kitesurf House Sardegna hai anche la possibilità di prenotare camere private con bagno privato, se desideri soggiornare direttamente a Punta Trettu.

I principali servizi offerti dal Punta Trettu Kite Center Sardegna sono:

  • Scuola kitesurf ufficiale North Kiteboarding e Mystic che offre corsi kitesurf, noleggio kitesurf, ecc.
  • Scuola kitesurf ufficiale VDWS
  • B&B: se vi piace pernottare, disponiamo di graziose camere, ognuna con bagno e terrazzo privato
  • Kite Café (Food & Drink): offriamo una vasta gamma di cibi e bevande tipici per soddisfare tutte le papille gustative e darti quella carica di energia in più prima e dopo il kitesurf
  • Parcheggio gratuito
  • Parcheggio gratuito per roulotte e camper
  • Shop: al nostro shop puoi trovare tutto ciò di cui hai bisogno per il kitesurf
  • Punto informazioni
  • Area relax con piscina: i tuoi cari potranno rilassarsi a bordo piscina mentre tu ti diverti con il kitesurf
  • Internet Wi-Fi gratuito
  • Area lavaggio e storage kitesurf
  • Docce calde
  • Servizi igienici e spogliatoio
  • Noleggio attrezzatura
  • Servizi di assistenza e soccorso
  • Riparazione di aquiloni
  • Barbecue in pietra (BBQ)
Sede della KiteGeneration a Punta Trettu
KiteGeneration @ Punta Trettu

Come arrivare a Punta Trettu

Cagliari, il capoluogo della Sardegna, dista circa 85 chilometri da Punta Trettu.Da Cagliari prendere la S.S.130 e proseguire fino a Carbonia. In prossimità di Carbonia, proseguire in direzione Portoscuso. Dopo aver passatp il distributore sulla destra, svoltare per Bruncu Teula. Alla prima rotonda, svoltaer a sinistra verso Matzaccara. Giunti a Matzaccara proseguire per Punta Trettu.

Cliccando sulla mappa qua sotto, il navigatore vi guiderà direttamente a Punta Trettu.

Kite spot vicino a Punta Trettu

Sebbene Punta Trettu rimanga il miglior spot in cui fare kitesurf in Sardegna, nel sud-ovest della Sardegna ci sono tanti altri kite spot per kitesurf. Tra questi ricordiamo:

Anche la zona di Cagliari, poco distante da Punta Trettu, ha degli ottimi kite spot, ad esempio i kite spot del Poetto di Cagliari e di Petrol Beach che si raggiungono in circa un’ora da Punta Trettu.

Corso Kitesurf Sardegna nel kite spot di Punta Trettu
Corso Kitesurf a Punta Trettu in Sardegna

Kitesurf Sardegna Ottobre, Settembre, Agosto, Luglio, Giugno, Maggio, Aprile, Marzo: I mesi migliori per il Kitesurf in Sardegna

Kitesurf Sardegna Ottobre

Stai pianificando di venire in Sardegna per le tue vacanze e vorresti imparare il kitesurf? O semplicemente vuoi organizzare le tue vacanze  kitesurf in Sardegna e ti stai chiedendo qual è la migliore stagione per il kitesurf, quella con le migliori condizioni di vento e di sole? Kitesurf Sardegna Ottobre? O meglio pianificare la vacanza kite nei mesi di Settembre, Agosto, Luglio, Giugno, Maggio, Aprile, Marzo? In questo post cercheremo di darti informazioni sul Kitesurf in Sardegna, sul vento, sui migliori kite spot, su dove sia più facile imparare il kitesurf, in modo da aiutarti nel pianificare la tua vacanza.

Kitesurf in Sardegna: introduzione

Se stai cercando una settimana lunga o addirittura mesi di vento per pianificare una vacanza con kitesurf, la Sardegna può offrirti tra i migliori kite spot in Europa.

La Sardegna è la seconda isola più grande del Mar Mediterraneo. La costa della Sardegna, la seconda isola più grande del mediterraneo, è di circa 1900 chilometri e possiede molte spiagge perfette per la pratica del kitesurf: ottimi kite spot con condizioni e venti che soffiano con altissima frequenza.

Per semplicità suddividiamo la Sardegna in 4 zone: costa Nord, Costa Est, Costa Sud e Costa Ovest. In linea di massima possiamo dire che la costa est è sicuramente la zona meno ventosa (per questo motivo è anche la più verde) e che la costa occidentale, a parte la zona di Oristano in cui è presente il famoso spot di Capu Mannu (non per principianti) ha una morfologia (molte falesie sul mare) che non la rende perfetta per il kitesurf. Per questi motivi, le due migliori zone per fare kitesurf in Sardegna sono il Sud e il Nord dell’isola.

Le principali differenze tra i kite spot del sud e quelli del nord della Sardegna sono legate alla qualità del vento, alle temperature dell’aria e del mare e al numero di kite spot, che cercheremo di descrivere di seguito.

Kitesurf in Sardegna: I migliori Kite Spot della Sardegna

Non molto tempo fa. Il kitesurf in Sardegna era associato a Porto Pollo, famoso per il glorioso passato di eventi di windsurf. Nel recente passato invece, il Sud Sardegna ha avuto una crescita esponenziale come meta scelta da chi ama il kitesurf grazie a:

  • l’alto numero di kite spot;
  • altissima percentuale di giorni con vento.

Considerando tutti gli spot di kite tra il sud est e il sud ovest della Sardegna, la probabilità di trovare vento giusto per fare kitesurf ogni giorno è davvero alta. Tra gli spot per il kitesurf del Sud Sardegna, indichiamo di seguito quelli che sono considerati gli spot per eccellenza, in cui si può fare kite sia d’inverno che d’estate (in alcuni kite spot non è possibile fare kite d’estate):

Kitesurf Sardegna: I Migliori Kite Spot
Kitesurf Sardegna: Il Top Spot di Punta Trettu

Kitesurf in Sardegna: I venti e le temperature

I venti in Sardegna

I venti predominanti in Sardegna sono il Maestrale, che soffia da Nord Ovest (NW), e lo Scirocco, che soffia da Sud Est (SE). Al sud dell’isola questi venti sono più costanti rispetto al Nord, dove risultano essere spesso disturbati a causa della vicina Corsica (nel caso del Maestrale) e della stessa Sardegna (nel caso dello scirocco).

Inoltre, iin alcuni kite spot, nelle ore più calde del giorno, in condizioni meteo particolari, può soffiare un vento termico, vento che nasce dalla differenza di temperatura tra le masse d’aria sopra il mare e quelle sopra la terra. Da aprile a settembre, nelle giornate più calde e limpide, l’aria calda sopra la terra si alza e il vuoto generato da questo movimento viene riempito dall’aria fredda che si trova sopra il mare, creando un flusso d’aria chiamato per l’appunto vento termico. In alcune spiagge, come Petrol Beach, il vento termico può soffiare anche oltre i 18 nodi, mentre in altre, come Punta Trettu, il vento può essere anche di 5 nodi più forte rispetto a quanto previsto dalle previsioni meteo.

Statistiche del vento in Sardegna

Ora che abbiamo capito quali sono i venti più frequenti in Sardegna, daremo uno sguardo alle statistiche dei venti della Sardegna.

Prima di parlare di statistiche sui venti della Sardegna, dobbiamo ricordare che i venti in Sardegna cambiano spessissimo e perciò lo spot in cui praticare kitesurf potrebbe cambiare altrettanto spesso. Inoltre, bisogna sottolineare anche che le statistiche sui venti sono state radicalmente sconvolte dagli improvvisi cambiamenti climatici, rendendo poco prevedibile una previsione solo matematica. Per questo motivo, l’esperienza dei locals sia per le statistiche che per trovare e trovare il giusto vento nel giusto kite spot.

Riferendosi al Nord Sardegna, il kite spot più famoso è sicuramente Porto Pollo. I suoi forti venti da Nord Ovest (intensificati da un effetto Venturi creato alle foci di Bonifacio) hanno reso Porto Pollo, fin dagli anni ’80, un paradiso per i windsurfisti. E ora è diventata anche una meta dei kitesurfisti. La percentuale di giornate con vento più forte di 4 bft (> 11 nodi) è superiore al 60% a luglio e settembre, i mesi statisticamente più favorevoli. Ad ogni modo, sia Porto Pollo che tutti gli altri Kite Spot del nord Sardegna come Badesi e San Teodoro, hanno ottime statistiche di vento in tutti i mesi che vanno da aprile a ottobre.

Riferendosi invece al Sud Sardegna, Punta Trettu è sicuramente il kite spot per eccellenza, che anche grazie ai venti termici ha statistiche sul vento eccellenti durante tutto l’anno, con picchi di 90% di giorni ventosi con più di 4 bft. Se consideriamo il fatto che Punta Trettu ha acqua bassa e piatta, capiamo come mai questo kite spot è tra  le prime posizioni delle mete scelte dagli amanti del kitesurf. Anche la zona di Cagliari, dal Poetto fino a Capoterra e alla sua Petrol Beach, offre buonissime condizioni per insegnare e praticare kitesurf con l’80% di giornate di vento sopra i  4 bft ( > 11 nodi) durante tutto l’anno.

Temperature dell’aria e del mare in Sardegna

Al nord Sardegna, le temperature dell’aria sono solitamente più basse rispetto al sud, spesso anche di diversi gradi.

Anche le temperature dell’acqua del mare sono più elevate nel Sud Sardegna rispetto al Nord. Le temperature del mare in Sardegna sono di circa 23-25 ​​° C durante l’estate, tra i 21 ei 15 ° C durante l’inverno.

Di seguito una tabella sommara che indica la media delle temperature dell’aria e dell’acqua del mare nel sud della Sardegna

Mese gen feb mar apr mag giu lug ago set ott nov dic
Temperatura aria (°C) 12 13 17 18 21 26 29 29 26 22 18 15
Temperatura mare (°C) 16 15 17 18 19 21 23 25 23 21 19 17

Kitesurf in Sardegna: quali sono i mesi migliori per il kitesurf in Sardegna

Vediamo ora di capire quali sono i mesi migliori per fare kitesurf in Sardegna.

Sicuramente possiamo dire che in Sardegna il periodo più mite, con la più alta percentuale di giornate con cielo sereno, va da marzo fino ad ottobre (quest’ultimo è un mese ancora bellissimo per il kitesurf, tanto che per tante persone “kitesurf Sardegna Ottobre” diventa un must). Dicembre e soprattutto novembre sono mesi ancora buoni dal punto di vista climatico (a novembre di solito ci sono delle settimane bellissime che definiscono quella che di solito viene chiamata “estate di San Martino”), ma le percentuali di giornate ventose sono inferiori rispetto agli altri mesi. Gennaio e febbraio sono mesi con una discreta percentuale di giornate ventose ma le temperature sono più basse rispetto agli altri mesi e la percentuale di giornate piovose è un po’ più alta.

Le percentuali di giornate ventose e di giorni con cielo sereno in Sardegna, sono riportate nella tabella seguente:

Statistiche Sud Sardegna % dei giorni ventosi

(> 11 nodi)

% dei giorni con cielo sereno
gennaio 60 65
febbraio 60 65
marzo 70 75
aprile 70 80
maggio 80 85
giugno 85 90
luglio 90 95
agosto 90 95
settembre 70 85
ottobre 70 85
novembre 50 80
dicembre 50 80

 

Riferendoci ai dati sopra riportati e alla nostra esperienza, a riguardo dei migliori mesi per fare kitesurf in Sardegna, possiamo dire che:

Kitesurf Sardegna Gennaio e Febbraio: Gennaio e Febbraio, con un po di fortuna, possono essere dei buoni mesi per il Kitesurf: le percentuali di giornate con vento forte sono piuttosto alte ma le temperature e le giornate con cielo sereno sono più basse rispetto agli altri mesi; le spiagge non sono affollate e quindi il kitesurf è consentito in tutti gli spot; è necessario l’uso di una muta lunga.

Kitesurf Sardegna Marzo: marzo è un buon mese per il kitesurf in Sardegna, con alta percentuale di giornate ventose e temperature miti; le spiagge non sono affollate e quindi il kitesurf è consentito in quasi tutti i kite spot; si consiglia l’uso di una muta lunga.

Kitesurf Sardegna Aprile: Anche aprile è un buon mese per il kitesurf in Sardegna, con alta percentuale di giornate ventose e temperature gradevoli; le spiagge non sono affollate e quindi il kitesurf è consentito in quasi tutti i kite spot; si consiglia l’uso di una muta lunga.

Kitesurf Sardegna Maggio: Maggio è un mese molto buono per praticare il kitesurf in Sardegna data l’altissima percentuale di giornate ventose e le temperature calde; a volte le spiagge sono piuttosto affollate e per questo motivo il kitesurf non si può praticare in tutti gli spot; è sempre consigliato l’uso di una muta lunga, ma in questo periodo dell’anno qualcuno incomincia ad usare anche mute corte.

Kitesurf Sardegna Giugno: giugno è un ottimo mese per il kitesurf in Sardegna vista l’altissima percentuale di giornate ventose e viste le temperature calde; poiché le spiagge sono molto affollate, il kitesurf è possibile solo in alcuni kite spot con kite zone / aree dedicate al kitesurf (come ad esempio Punta Trettu e Petrol Beach); si possono usare anche le mute corte, ma quando il vento di maestrale soffia forte, è preferibile utilizzare una muta lunga.

Kitesurf Sardegna Luglio: luglio è un ottimo mese per il kitesurf in Sardegna vista l’altissima percentuale di giornate ventose e viste le temperature calde; poiché le spiagge sono molto affollate, il kitesurf è possibile solo in alcuni kite spot con kite zone / aree dedicate al kitesurf (come ad esempio Punta Trettu e Petrol Beach); è consigliabile utilizzare per lo meno una muta corta, e quando il vento di maestrale soffia forte, è preferibile utilizzare una muta lunga.

Kitesurf Sardegna Agosto: Agosto è un ottimo mese per il kitesurf in Sardegna vista l’altissima percentuale di giornate ventose e viste le temperature calde; poiché le spiagge sono molto affollate, il kitesurf è possibile solo in alcuni kite spot con kite zone / aree dedicate al kitesurf (come ad esempio Punta Trettu e Petrol Beach); è consigliabile utilizzare per lo meno una muta corta, e quando il vento di maestrale soffia forte, è preferibile utilizzare una muta lunga.

Kitesurf Sardegna Settembre: settembre è un ottimo mese per il kitesurf in Sardegna vista l’altissima percentuale di giornate ventose e viste le temperature calde; poiché le spiagge sono molto affollate, il kitesurf è possibile solo in alcuni kite spot con kite zone / aree dedicate al kitesurf (come ad esempio Punta Trettu e Petrol Beach); è consigliabile utilizzare per lo meno una muta corta, e quando il vento di maestrale soffia forte, è preferibile utilizzare una muta lunga.

Kitesurf Sardegna Ottobre: ​​ottobre è un mese abbastanza buono per il kitesurf in Sardegna considerata la percentuale piuttosto alta di giornate ventose e le temperature solitamente calde; le spiagge non sono affollate e quindi il kitesurf è consentito in quasi tutti i kite spot; si consiglia l’uso di una muta lunga.

Kitesurf Sardegna Ottobre: Kite Spot di Punta Trettu
Kitesurf a Punta Trettu in Ottobre

Kitesurf Sardegna Novembre: novembre è un mese abbastanza buono per il kitesurf in Sardegna considerata la percentuale abbastanza soddisfacente di giornate ventose e le temperature ancora gradevoli; le spiagge non sono affollate e quindi il kitesurf è consentito in tutti gli spot; è necessario l’uso di una muta lunga.

Kitesurf Sardegna Dicembre: dicembre è un mese abbastanza buono per il kitesurf in Sardegna considerata la percentuale abbastanza soddisfacente di giornate ventose e le temperature ancora gradevoli; le spiagge non sono affollate e quindi il kitesurf è consentito in tutti gli spot; è necessario l’uso di una muta lunga.

Qual è il miglior Kite Spot in Sardegna?

In Sardegna la direzione del vento potrebbe cambiare anche ogni giorno e i venti di Maestrale (NW), Scirocco (SE), Libeccio (SW), Levante (E), Vento termico, ecc., potrebbero susseguirsi e cambiare da un giorno all’altro.

Vista questa situazione, il nostro suggerimento è quello di contattare una scuola di kite che sappia leggere correttamente le previsioni meteo e sapere dove andare per trovare le condizioni migliori per il kitesurf.

Anche se non è possibile definire il miglior Kite Spot della Sardegna in senso assoluto, possiamo dire che Punta Trettu è forse il kite spot che offre le condizioni miglior per fare kitesurf con tanti venti (anche NO e SE, completamente opposti fra di loro), con acqua bassa e piatta è sicuramente il Kite Spot di Punta Trettu.

 

Sperando che questo articolo ti sia piaciuto, ti salutiamo e ti invitiamo a venire in Sardegna per delle fantastiche giornate di kite nella nosrta bellissima isola.

 

Se hai apprezzato questa guida sulla stagione del kitesurf in Sardegna condividila.
Spero di vedervi presto mentre fate kitesurf in Sardegna!

 

Kitesurf Sardegna: Porto Pollo

Kitesurf Porto Pollo Sardegna

La Sardegna è una splendida isola situata al centro del Mar Mediterraneo. È conosciuta in tutto il modo per i colori del mare, il suo fantastico popolo e i suoi cibi, ma anche per gli sport velici, come il windsurf e il kitesurf. Porto Pollo, nel nord della Sardegna, è uno dei luoghi più famosi per chi pratica windsurf e kitesurf. E’ diventato famoso negli anni 80 grazie al windsurf grazie all’organizzazione di molti eventi e regate di windsurf. Lo spot di Porto Pollo è costituito da una lingua di sabbia di sette chilometri il cui il mare si trova sia da una parte che dall’altra di questa lingua, creando due baie, una a ovest e una a est. Al giorno d’oggi Porto Pollo è frequentato sempre da moltissimi windsurfisti e anche da tanti kitesurfisti in quanto i venti soffiano con molta frequenza, anche se quasi sempre sono molto rafficati, e le sue acque sono meravigliose e cristalline. La baia a ovest è il punto designato per i kitesurf.

kitesurf a Porto Pollo Sardegna
Kitesurf Sardegna Porto Pollo

Informazioni per fare Kitesurf a Porto Pollo

Meta soprattutto di appassionati che raggiungono l’isola con la nave, Porto Pollo si trova nel Nord Sardegna a circa 35 km di strada da Olbia, dopo Palau, dal quale, per raggiungere Porto Pollo, bisogna muoversi in direzione di Santa Teresa di Gallura. Una volta incontrate le indicazione per l’Isola dei Gabbiani, basta proseguire per circa 5 km prima di arrivare alla meta, che comparirà all’improvviso sulla destra. Tante persone provano un’emozione intensa, un profondo senso di libertà e pace nel vedere quella che può essere definita un’atmosfera magica, in totale sintonia con la natura selvaggia, amata e tutelata dai suoi visitatori. Il confine è il mare che frange su una spiaggia popolata da sportivi e turisti che ondeggiano inebriati dal sapore della libertà. Dune di sabbia e mare cristallino separano Porto Pollo dal resto del mondo.

porto Pollo Kitesurf Sardegna
Kitesurf Sardegna Porto Pollo

Come detto in precedenza, a Porto Pollo esistono due baie, divise da una sottile lingua di terra. La baia più a Est è riservata ai wndsurfisti, quella più a ovest ai kitesurrfisti. La zona kitesurf riservata al Kitesurf si trova andando verso l’isola dei gabbiani. L’area non è molto grande, per cui i corsi si svolgono con una barca di supporto che porta gli allievi fuori nella baia. Le dune lungo la baia offrono rifugio ai non-kiter che cercano di abbronzarsi. Nella spiaggia sono presenti anche un paio di caffè e bar.

Il vento e le temperature a Porto Pollo

Porto Pollo è uno dei luoghi più ventosi della Sardegna: la vicinanza alla Corsica crea un effetto ad imbuto che incanala i venti. Ad ogni modo, la stessa Corsica rende i venti molto rafficati e quindi non propriamente idonei ai principianti del kitesurf. I venti soffiano spessissimo soprattutto in primavera (mesi di aprile, maggio, giugno) e da settembre a gennaio.

Per quanto riguarda le temperature, la temperatura dell’acqua ma soprattutto quella dell’aria, sono sempre di almeno qualche grado inferiori rispetto alle temperature che si registrano nel sud della Sardegna. Per questo motivo l’utilizzo della muta è sempre consigliato e così come avere sempre con sé un maglione e una giacca.

Kitesurf Porto Pollo Sardegna
Porto Pollo Kite Spot

Altri Kite Spot del Nord Sardegna vicino a Porto Pollo

Se vuoi conoscere i migliori kite spot dove praticare il kitesurf nel Nord Sardegna e nei dintorni di porto Pollo, di seguito troverai le informazioni di cui hai bisogno.

Kitesurf Spot de La Caletta

  • Tipo di spot: piatto
  • Livello minimo: principiante
  • Vento migliore: E – SE
  • Intensità del vento: 10-25 nodi
  • Spiaggia: sabbia con zona kite dedicata

La Spiaggia de La Caletta è molto bella e lunga con sabbia bianca e acqua azzurra. L’area Kite si trova sul lato sud della spiaggia; dal parcheggio, bisogna percorrere circa 500 m per arrivarci. Se la direzione del vento è Est o Sud Est solitamente c’è vento termico a partire dall’ora di pranzo; in questa condizione l’acqua è abbastanza piatta ed è buona per i principianti. Veni molto forti da Sud Est o da Nord possono formare onde anche abbastanza  grandi. A volte il vento da Est- Sud Est tende a trasformarsi in vento da Sud e in tale condizione il vento sarà leggermente laterale e in prossimità della riva sarà rafficato a causa di alcune colline che disturbano il vento. In queste condizioni di vento, conviene spostarsi verso Nord per circa 15 km per andare allo Spot di San Giovanni. Là il vento sarà laterale e costante.

Kitesurf Spot di San Giovanni

  • Tipo di spot: piccole onde
  • Livello minimo: principiante
  • Vento migliore: Est – Sud Est
  • Intensità del vento: 10-25 nodi
  • Spiaggia: sabbia senza una kite zone dedicata

Lunga spiaggia di sabbia, solitamente poco affollata, San Giovanni non ha un’area kite, ma sul lato nord della spiaggia c’è un’area quasi priva di persone perfetta per il kitesurf. Questo kite spot lavora bene quando a La Caletta il vento soffia da Sud ed è rafficato.

Kitesurf Spot di San Teodoro – La Cinta

  • Tipo di spot: choppy, piccole onde
  • Livello minimo: principiante
  • Vento migliore: Est – Sud Est
  • Intensità del vento: 10-30 nodi
  • Spiaggia: sabbia con zona kite dedicata nel periodo estivo (area kite ad 1 km dal parcheggio)

La Spiaggia di Sa Teodoro è La Cinta. Nel periodo estivo questa spiaggia è molto affollata e non è semplice la pratica del kitesurf. Esiste un’area kite a circa un km dal parcheggio.

Kitesurf Sardegna San Teodoro

Kitesurf san Teodoro sardegna

A soli 30 minuti da Olbia, si trova la splendida spiaggia di “La Cinta” a San Teodoro, che è anche un conosciuto kite spot del Nord Sardegna.

Il Kite Spot di San Teodoro

La spiaggia di San Teodoro, La Cinta, è una baia di sabbia bianca lunga tre chilometri.

A La Cinta, si possono anche trovare condizioni discrete per la pratica del Kitesurf, soprattutto con i venti di nord ovest o sud ovest. A San Teodoro, sebbene le condizioni non siano perfette come quelle che si possono incontrare a Punta Trettu nel sul della Sardegna, ci sono delle scuole che offrono lezioni di kitesurf e che si trovano nel centro del paese di San Teodoro,  molto carino, dove è possibile travare anche diversi negozi, ristoranti e pub.

La spiaggia di San Teodoro, esposta ad est, offre una vista mozzafiato sul promontorio di Capo Coda Cavallo a nord e l’Isola Tavolara, che si erge alle sue spalle. Segnata da dune di sabbia bianca e ginepri, la Spiaggia de La Cinta è separata dalla laguna dello Stagno, dove fenicotteri rosa, aironi e martin pescatori occupano le sue acque, da una stretta striscia di terra. Data la sua lunghezza, la spiaggia La Cinta è ideale anche per lunghe passeggiate o jogging, preferibilmente la mattina presto o dopo il tramonto. Può essere molto affollata soprattutto a luglio, agosto e settembre  causa dei tantissimi turisti solitamente presenti.

Sardegna San Teodoro Kitesurf
Kitesurf San Teodoro

Come Arrivare alla Spiaggia di San Teodoro, La Cinta

Provenendo da Olbia, prendere la SS 125 in direzione sud. Dopo 24 chilometri svoltare a sinistra in direzione San Teodoro. Dopo circa 850 metri, dopo aver superato il ponte, svoltare a sinistra e proseguire per 1,3 chilometri fino a raggiungere il parcheggio della spiaggia La Cinta.

Kitesurf a Porto Pino in Sardegna

Kitesurf a Porto Pino Sardegna

La spiaggia di Porto Pino in Sardegna è un posto bellissimo, con acque cristalline e spiaggia bianca e finissima. Quando ci sono le condizioni giuste, fare Kitesurf qua è favoloso! Vediamo un po di descrivere il posto e di capire quali sono le condizioni giuste per praticare il Kitesurf a Porto Pino.

Porto Pino, che si trova nei Comuni di Sant’Anna Arresi e Teulada),  come abbiamo detto poco sopra è un posto spettacolare: chiunque raggiunge questa spiaggia rimane quasi stordito prima ancora che dai colori del mare e dalla sabbia bianchissima, dal profumo di pino di Aleppo appunto, pianta con cui i Fenici costruivano le loro barche.

Porto Pino, probabilmente è ancora, i parte selvaggia, perché in parte è di dominio della base militare americana che la utilizza per le esercitazioni durante gran parte dell’anno.

D’estate sono presenti in spiaggia diversi chioschi, mentre durante il resto dell’anno si possono trovare paninoteche e negozi di alimentari nel vicino paese di Sant’Anna Arresi.

Kitesurf a Porto Pino: i venti migliori

Entrano bene i venti da Sud-Est , Sud , Sud-Ovest, che sono anche i venti migliori per i principianti, anche se un po rafficati.

I venti da Ovest possono formare delle grandi onde anche se un po disordinate.   anche belle onde ma un po disordinate. Questo vento non è adatto ai principianti.

Il Maestrale arriva side da dx, ed è spessissimo rafficato perciò non ottimale per i principianti. Il Maestrale comunque, dopo le mareggiate da ponente e libeccio. ordina le onde ed e’ dunque buono per chi vuole fare Kite Surf sulle onde.

Come arrivare allo Spot Kitesurf di Porto Pino

Da Cagliari ci sono due possibilità:

  1. La strada costiera, prendendo la SS 195 in direzione Pula – Chia -Teulada. Superata Teulada bisogna proseguire verso proseguire in direzione del paese di Sant’Anna Arresi. Appena entrati in paese, si trovano le indicazioni per Porto Pino.
  2. La strada interna, passando Santadi fino ad arrivare al paese di Sant’Anna Arresi. Appena entrati in paese, si trovano le indicazioni per Porto Pino.

Dal parcheggio fino alla spiaggia di Porto Pino, ci vogliono almeno 15 minuti a piedi. Si consiglia di portare il minimo indispensabile.

Imparare il kitesurf a Porto Pino in Sardegna

Come abbiamo detto in precedenza, il vento migliore per imparare kitesurf a Porto Pino è lo scirocco. Quando c’è un buon vento di scirocco, Noi di KiteGeneration proponiamo lezioni di Kitesurf anche a Porto Pino, solitamente portando gli allievi da Cagliari.

Le nostre lezioni e i nostri corsi di kitesurf sono organizzati in modo da rendere facile e intuitivo l’apprendimento e che garantiscano il massimo divertimento con la massima sicurezza.

Al fine da garantire un elevato standard e una elevata qualità dei notri corsi di kite e per assicurarvi un apprendimento veloce e sicuro:

  • i nostri istruttori sono altamente qualificati e hanno una grandissima esperienza;
  • utilizziamo la metodologia di insegnamento professionale della VDWS e della FIV (riconosciuta dalla Word Sailing, la Federazione Internazionale di Vela).
  • utilizziamo, per le lezioni di kite surf, caschi radio con sistema di voce bidirezionale (Siamo l’unica sscuola in Sardegna con tali dispositivi e una delle prime al mondo) e il sitema di Video Clinic;
  • i nostri allievi di kite indossano sempre un giubbotto salvagente e un casco protettivo.