Tragedia a Tarifa: uomo e donna muoiono mentre fanno kitesurf

Due kiters, un uomo e una donna, sono morti ieri domenica 8 maggio a Tarifa (Spagna), nella spiaggia di Los Lancese. Un’altro kiter è rimasto ferito nel tentativo di soccorrerli.

Tragedia ieri a Tarifa, nel Sud della Spagna, dove un uomo e una donna sono annegati in mare praticavano il kitesurf. Un terzo kiter è rimasto ferito per salvarli.

Secondo quanto riportato dall’autorità marittima di Tarifa, erano circa le ore 18 quando diverse telefonate al 112 hanno dato l’allarme sulla presenza in mare di tre kiters in difficoltà.

Vari testimoni presenti in zona hanno raccontato che in quel momento soffiava un forte vento di Ponente e che l’uomo e la donna (non ci sono corferme circa il fatto che le due persone fossero legate sentimentalmente) avrebbero incrociato i propri cavi rendendo incontrollabili i kites. Il vento e la corrente del vicino fiume, li avrebbero spinti sempre più al largo in balia delle onde. I due kiters non sarebbero riusciti ad attivare i propri sistemi di emergenza e, incastrati nelle linee dei propri kites, sarebbero morti annegati. Un terzo kiter, nel tentativo di prestare aiuto, sarebbe rimasto lievemente ferito.

Sul posto nel frattempo sono intervenuti le unità della Guardia Civile, della Polizia locale e della Protezione Civile che dopo avere recuperato i corpi dei due rider e portato in salvo il terzo, si sono adoperati in un disperato tentativo di rianimazione che purtoppo non ha avuto esito positivo.

Messaggio del Sindaco: “Kiters prudenza!”

Sulla spiaggia poche ore dopo l’incidente è arrivato anche il sindaco di Tarifa, Francisco Ruiz, che oltre a portare un messaggio di condoglianze ai parenti e amici dei defunti ha lanciato un invito alla prudenza a tutti i praticanti di kitesurf della zona esortandoli a prendere misure di sicurezza che possono prevenire questi incidenti fatali. Tarifa è uno degli spot europei più frequentati dai kiter e una mecca per tutti gli appassionati, ma oggi è un giorno triste e la voglia di entrare in acqua e divertirsi manca.

Fonti: